Tullio Zamò

D.O.C. - Friuli Colli Orientali Pinot Bianco

  • Icon Pinot Bianco
  • Icon 15° C
  • Icon metà settembre
Wine
Vinificazione

Solo il mosto fiore ottenuto dalla spremitura diretta delle uve di Pinot Bianco diventa Tullio Zamò. La fermentazione inizia in acciaio e si conclude in botti di rovere da 25 hl. Dopo 10 mesi di affinamento in botti di legno da 25 hl con batonage settimanali, il vino viene imbottigliato e a 3 anni dalla vendemmia commercializzato.

Ronco delle Acacie

D.O.C. - Friuli Colli Orientali Chardonnay

  • Icon Chardonnay
  • Icon 14° C
  • Icon prima settimana di settembre
Wine
Vinificazione

I grappoli più maturi vengono selezionati attentamente in vigna, poi segue la pressatura diretta dell’uva senza diraspatura, e solo il 50 % della resa in mosto viene utilizzata. La fermentazione parte in acciaio per concludersi poi in legno, in tonneaux da 300 hl di rovere Francese, di cui 30% nuove e la rimanente parte di secondo o terzo passaggio. Dopo 10 mesi di affinamento in legno, con il 50 % di malolattica spontanea svolta si procede all’assemblaggio dei legni e all’imbottigliamento finale.

Dopo due anni il vino viene commercializzato.

Rosazzo

Bianco Rosazzo - D.O.C.G.

  • Icon Friulano, Chardonnay, Sauvignon, Ribolla gialla
  • Icon 12° C
  • Icon metà settembre
Wine
Vinificazione

L’uva viene diraspata e pressata in azoto direttamente. Il giorno successivo inizia la fermentazione alcolica in vasche di acciaio inox termocondizionate (18°-20°C).Dopo alcuni giorni solo lo Chardonnay viene travasato in tonneaux da 5 hl per completare la fermentazione in legno e il successivo affinamento. A luglio si assemblano le “cuveè” e si ottiene il BIANCO ROSAZZO DOCG, che poi viene imbottigliato e posto in cestoni di affinamento per 1 anno prima di essere commercializzato.

Ronco di Corte

Venezia Giulia IGT

  • Icon Varietà di uva bianca coltivate in zona
  • Icon 12-14°
  • Icon inizio settembre
Wine
Vinificazione

Dai nuovi vigneti adiacenti alla cantina, celebri per un grande Chardonnay, si è ripresa l’idea di un vino che aveva regalato grandi soddisfazioni nei primi Anni ’90. L’uva fermenta in vasche di acciaio inox a temperatura controllata; al termine, il vino viene lasciato a contatto dei lieviti per sei mesi. Il vino imbottigliato viene normalmente conservato in locali termocondizionati per alcuni mesi

Malvasia

D.O.C. - Friuli Colli Orientali

  • Icon Malvasia Istriana
  • Icon 12-14°
  • Icon inizio settembre
Wine
Vinificazione

Dopo un’attenta selezione dei grappoli migliori provenienti da Vigna del Leon, una parte delle uve (80%) macera a freddo per 48 ore, quindi viene pressata e fatta fermentare nelle vasche in acciaio a temperatura controllata. La restante parte viene macerata in rosso per 5 giorni, poi torchiata e travasata in barriques. In entrambe le cuveè, l’affinamento di 10 mesi sui lieviti e la fermentazione malolattica condotta al 50%, preparano il vino per il taglio finale e il successivo imbottigliamento

Re- Fosco

D.O.C. Colli Orientali del Friuli

  • Icon Refosco dal peduncolo rosso
  • Icon 18° C
  • Icon fine settembre
Wine
Vinificazione

Le uve, conferite in cantina al massimo stadio di maturazione, macerano in tini di legno tronco conici e tonneaux aperti, per 20 giorni. Segue poi la svinatura e la torchiatura tradizionale delle vinacce, quindi il vino rimane un giorno nel tino per sedimentare le parti più grossolane e poi viene travasato in barrique nuova. Dopo la fermentazione malolattica in barriques, il vino rimane per 16 mesi in affinamento prima dell’assemblaggio a cui segue un’ulteriore sosta nel tino grande per due mesi. 12 mesi dopo l’imbottigliamento, il vino viene introdotto sul mercato.

Rosazzo Ronco dei Roseti

D.O.C. Colli Orientali del Friuli Rosazzo

  • Icon Merlot, Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc
  • Icon 18°C
  • Icon da metà a fine settembre
Wine
Vinificazione

Tutte le varietà vengono vinificate separatamente, la macerazione avviene in tini di legno tronco conici, per un periodo di 15 giorni dove vengono alternate follature manuali, delestage e rimontaggi. Segue poi la svinatura e la torchiatura tradizionale delle vinacce, quindi il vino, dopo una notte in acciaio per sedimentare le parti più grossolane, viene travasato in barrique nuova. La fermentazione malolattica e alcuni travasi affinano i vini per 16-18 mesi, fino al momento del taglio finale. Dopo 5 mesi di rilassamento in botte grande viene imbottigliato. Il vino rimane per altri 2 anni in bottiglia prima di uscire sul mercato.

Pinot Nero

D.O.C. colli Orientali

  • Icon Pinot Nero
  • Icon 18°C
  • Icon fine agosto, inizio settembre
Wine
Vinificazione

La macerazione avviene in tini di legno tronco conici di rovere francese per 12 giorni durante i quali vengono alternate follature manuali i primi tre giorni, e rimontaggi. Segue poi la svinatura e la torchiatura tradizionale delle vinacce, quindi il vino rimane un giorno nel tino per sedimentare le parti più grossolane e poi viene travasato in barrique di primo passaggio. La fermentazione malolattica avviene in barriques, il vino resta per ben 18 mesi in affinamento prima di essere assemblato e subito imbottigliato, dopo di che sosta per altri 16 mesi in bottiglia prima di uscire sul mercato.

Rosazzo Pignolo

D.O.C. Colli Orientali del Friuli Rosazzo

  • Icon 100% Pignolo
  • Icon 18°C
  • Icon inizio settembre
Wine
Vinificazione

Le uve vengono conferite in cantina al massimo stadio di maturazione. La macerazione avviene in tini di legno tronco conici e tonneaux aperti, per un periodo di 15-20 giorni durante i quali vengono alternate follature manuali i primi due giorni, delestage e rimontaggi. Segue poi la svinatura e la torchiatura tradizionale delle vinacce, quindi il vino viene travasato in barrique, dove avviene la fermentazione malolattica. Dopo ben 24 mesi in affinamento, viene assemblato e lasciato sostare ancora una volta in tino grande per due mesi. Una volta imbottigliato, rimane per altri 2 anni in bottiglia prima di uscire sul mercato.